Confucio (6)

Il saggio esige il massimo da sé, l’uomo da poco si attende tutto dagli altri. [...]